1° Ondata di caldo africano dell’Estate al centro-sud

Bentrovati amici nel corso del fine settimane le temperature saranno in graduale aumento grazie alla rimonta dell’anticiclone africano. Il termometro infatti ritornerà con punte attorno ai +35°C tra Emilia-Romagna , interne tirreniche e al merdione.

Valori inferiori altrove. Nel corso del pomeriggio avremo ancora dei temporali tra oggi e domenica sui settori alpini e localmente sull’appennino specie tra abruzzo e campania.

Venti ovunque di debole intensità, a prevalente regime di brezza. Mari in generale calmi o poco mossi.

Valori massimi attesi per Domenica

Tendenza meteo per la prossima settimana

Nel corso della prossima settimane l’Anticiclone delle Azzorre rimarrà ancora defilato oltralpe mentre sul mediterraneo risalirà l’anticiclone subtropicale. Questo porterà ancora molta stabilità e i valori massimi a risalire oltre i 35°C addirittura fino almeno la giornata di Giovedì.

Sulle aree centro-meridionali arriveremo attorno ai 36/39°C senza escludere le prime punte di 40°C estive all’estremo meridione (temperaure sopra la media fin 4/6°C). Tra 30/35°C sul resto dello stivale. Sarà comunque elevata l’afa visto la presenza dell’anticiclone africano.

Allo stesso tempo pero’ il nord italia rimarrà ai margini di questa alta pressione con ancora temporali pomeridiani di una certa intensità soprattutto sui settori alpini e prealpini.

A seguire intorno al 4 Luglio sembra possibile un peggioramento a seguito di un impulso piu’ fresco in scesa dal Nord europa, ma tornereno su questo in merito.

Pressione al suolo prevista per Martedì 30 Giugno

Federico Baggiani

Amministratore Fondatore e Previsore. Studente di Scienze Agrarie, finalizzato in tecnico agronomo. Da sempre appassionato di Scienza e soprattutto della Meteorologia. Si occupa della stesura di analisi previsionali a breve-medio termine; articoli di attualità ambientale e climatica. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *