La Scala Fujita

Misurare con precisione “assoluta” la velocità del vento di un tornado è praticamente impossibile, bisognerebbe infatti lanciare all’interno di esso un anemometro.

Così, nel 1971, il Prof. Fujita ha ideato una scala in base alla quale ad ogni tipologia di danno causato dal tornado veniva associata una velocità del vento.

Questa è la Scala Fujita. Studi successivi l’hanno poi migliorata e aggiornata finché si è passati dapprima alla Scala Enhanced Fujita derivata (EF) ed in seguito, nel 2007, alla Scala Enhanced Fujita operativa .

Più complessa e precisa delle precedenti tiene conto di molte più tipologie di danni. I gradi della scala Enhanced Fujita operativa vanno da EF0 a EF5.

Il nostro lavoro è principalmente una stima del numero di tornado che avvengono in Italia, (Accedi all’Archivio) dunque, il grado della Scala Fujita (scala F) che attribuiamo a ciascun tornado è più che altro indicativo e non deve considerarsi come una certezza assoluta.

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore, Previsore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli ed elaborazione delle previsioni meteo. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!