Eclissi di Luna 27 Luglio 2018

Luna e Marte daranno spettacolo, nella serata di oggi 27 Luglio 2018, quando si verificherà l’Eclissi di Luna più lunga del secolo: durando per ben 103 minuti.

Oltre alla Luna, vi sarà anche Marte che si troverà alla distanza minima con il nostro satellite, a circa 57.590.630 km. La luna quasi come per scherzo, a seguito della sua opposizione rispetto al sole, assumerà una colorazione rossastra, dovuto al fatto che solo una piccola frazione della luce solare, appunto quella rossa, è filtrata dall’atmosfera e proiettata sulla Luna.

Ma cos’è un’Eclissi di Luna?

L’eclissi lunare è un fenomeno ottico attraverso il quale l’ombre della Terra oscura parzialmente la Luna e si verifica nel momento in cui quest’ultima è in fase di piena mentre Sole e Terra si trovano allineati ad essa.

A causa delle reciproche distanze fra il Sole, la Luna e la Terra l’ombra che si introduce per interposizione di quest’ultimo corpo è di forma conica. Nelle eclissi lunari il cono d’ombra proiettato dalla Terra è sempre molto piu’ ampio della Luna, ed è accompagnato da un secondo cono ancora piu’ grande, detto cono di penombra nel quale solo una parte dei raggi del Sole vengono intercettati dalla Terra.

Si possono avere quindi vari tipi di eclissi di Luna a seconda che la Luna entri totalmente(eclissi totale) o parzialmente(eclissi parziale) nel cono d’ombra, totalmente o parzialmente nel cono di penombra(eclissi penombrale)

A che Ora?

La prima fase dell’eclissi, quella di penombra, inizierà prima del sorgere della Luna, pochi minuti prima delle 21.

La totalità si raggiungerà tra le 21:30 e le 23:13, mentre il massimo dell’eclissi è previsto alle 22:22.

Lo spettacolo si concluderà all’1:30 della notte del 28 luglio.

Come e dove ammirare l’Eclissi?

Nel video animazione allegato, vediamo il percorso della Luna tra le ore 21 italiane del 27 luglio e l’1:30 del mattino del 28 luglio. Ricordiamo che per vedere bene la Luna e Marte occorrerà rivolgere lo sguardo verso sud-est.

Non c’è bisogno per forza di posizionarsi in luoghi bui lontani dall’inquinamento luminoso visto che la Luna è da se molto luminosa.

Le previsioni infine non vedono rilevanti nubi di passaggio sulla penisola e quindi  detto questo buona Eclissi 🙂

Guarda le condizioni del cielo ->>Clicca Qui<<-

 

 

 

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore, Previsore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli ed elaborazione delle previsioni meteo. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!

Potrebbero interessarti anche...