Forti Venti da NE e NO

Nella giornata odierna avremo il transito di una saccatura atlantica a nord delle Alpi e domani Lunedì e il fronte freddo raggiungerà l’adriatico, generando una depressione sulle regioni settentrionali. Questa andrà a innescare un rafforzamento della ventilazione.

Sulle Alpi alle quote più elevate questa sera le raffiche potranno raggiungere e superare i 100km/h. Il forte vento dai quadranti di Tramontana, produrrà il noto effetto favonio (foehn), permettendo così un aumento dei valori termici sulle pianure del Nord Italia nella giornata di Lunedì.

Già dalla mattina di Lunedì i venti si disporranno da NE, Grecale con rinforzi dapprima sull’Adriatico Centro Settentrionale e poi dal Pomeriggio su Liguria e Alto Tirreno.

Sulle Isole invece avremo un rinforzo dai quadranti di NO, Maestrale.

Raffica Massima - Modello ICON-EU

Vento a 10m - Modello ICON-EU

Per l’Analisi Meteo per i prossimi giorni Clicca Qui

Avvisi di Criticità per Vento Emessi

Emilia Romagna

Criticità per Vento e Stato del Mare Giallo

A partire dalla mattina di lunedì 24, per la discesa di una saccatura a Est della Penisola Italiana si prevedono i seguenti
fenomeni sul settore orientale del territorio regionale:

  • venti forti sulle zone di allertamento B2 e D2, di intensità compresi tra 50 e 70 km/h (intensità tra 7 e 8 della scala
    Beaufort) e con temporanei rinforzi o raffiche di intensità superiore;
  • mare agitato al largo, con altezza dell’onda superiore a 2,5 m;
  • possibilità di mareggiate sul settore costiero, dovute alla combinazione di altezza dell’onda superiore a 2 m e marea
    attorno a 0,7 m;

Consulta Bollettino Ufficiale

Toscana

Criticità per Vento Giallo

Domani, Lunedì, già dalla mattina aumento dei venti da est/nord-est su tutta la regione con forti raffiche in particolare sui rilievi, zone sottovento e costa.

Consulta Bollettino Ufficiale

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*