Rete Meteo Amatori al Festival della Meteorologia 2018

Rete Meteo Amatori parteciperà anche quest’anno al Festival della Meteorologia, giunto alla quarta edizione, che si terrà come sempre a Rovereto, Trento, nelle giornate del 16, 17 e 18 Novembre 2018.

Il Tema di quest’anno, è stato riassunto nella domanda 

“A chi serve la meteorologia?…”

Il Festival permetterà ai cittadini di incontrare i protagonisti della ricerca nel campo della meteorologia, a livello nazionale e internazionale, scelti fra professionisti ed esperti in materia.

View this post on Instagram

Anche Mario Giuliacci al nostro stand

A post shared by Rete Meteo Amatori (@retemeteoamatori) on

View this post on Instagram

Vediamo se lo conoscete??

A post shared by Rete Meteo Amatori (@retemeteoamatori) on

Ad animare il programma del Festival saranno gli interventi divulgativi, scientifici e tecnici su temi di grande attualità collegati alla meteorologia.

Saranno tre giorni di conferenze, attività didattiche, mostre ed esposizioni aperte a tutti. 

Se non diversamente indicato, tutte le attività sono ad ingresso gratuito e fino ad esaurimento dei posti a disposizione.

Vi Aspettiamo al nostro Stand!

Il Programma

16 Novembre – Rovereto, sala congressi Piave, sala conferenze di Trentino Sviluppo – via Fortunato Zeni 8

  • Ore 10.00-10.30 – Saluti delle autorità
    Modera: Alessandra Saletti, ufficio stampa Università di Trento
  • ore 10.30-11.00 – Saluto del generale Silvio Cau, rappresentante permanente d’Italia presso l’Organizzazione Mondiale della Meteorologia
  • ore 11.00-11.30 – maggiore Angela Celozzi, servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare
    La meteorologia operativa al servizio delle forze armate
    ore 11.30-11.40 – domande e interventi
  • ore 11.40-12.10 – Alberto Martilli, Centro de Investigaciones Energeticas, Medioambientales y Tecnológicas CIEMAT
    Modellistica dell’atmosfera urbana: sviluppi recenti e prospettive future
    ore 12.10-12.20 – domande e interventi

ore 12.20-14.00 – pausa pranzo

  • ore 14.00-14.30 – Anna Ghelli, European Centre for Medium-Range Weather Forecasts ECMWF
    Meteorologia e sue applicazioni: il contributo di ECMWF
    ore 14.30-14.40 – domande e interventi
  • ore 14.40-15.10 – Roberto Barbiero, Meteotrentino
    Le sfide del clima che cambia nelle previsioni meteo per la protezione civile
    ore 15.10-15.20 – domande e interventi
  • ore 15.20-15.50 – Angelo Borrelli, dipartimento della Protezione Civile Nazionale
    L’importanza della meteorologia a supporto della Protezione Civile
    ore 15.50-16.00 – domande e interventi
  • ore 16.00-16.20 – Pekka Rossi, VAISALA
    Radar technology & Weather: reliable data and operation in support to weather forecast and nowcasting” (in inglese)
    ore 16.20-16.30 – domande e interventi
  • ore 16.30-16.50 – Corrado Fantini, ENAV SpA 
    Il contributo della meteorologia alla safety aereonautica
    ore 16.50-17.00 – domande e interventi


17 Novembre – Rovereto, sala congressi Piave, Polo tecnologico di Trentino Sviluppo – via Fortunato Zeni 8

  • ore 9.00-9.30 – Silvio Davolio, Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima CNR-ISAC
    Precipitazioni intense: Il contributo del programma HyMeX alla meteorologia nel Mediterraneo
    ore 9.30-9.40 – domande e interventi
  • ore 9.40-10.10 – Federico Grazzini, Università Ludwig-Maximilian di Monaco di Baviera e Servizio Meteorologico dell’Emilia Romagna
    Genesi, prevedibilità ed effetti delle piogge estreme in Italia
    ore 10.10-10.20 – domande e interventi

ore 10.20-11.00 – Pausa

  • ore 11.00-11.30 – Cristina Facchini, Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima CNR-ISAC
    L’influenza dell’uomo sull’atmosfera della terra:qualità dell’aria e cambiamenti climatici
    ore 11.30-11.40 – domande e interventi
  • ore 11.40-12.10 – Sergio Pisani, AISAM – Associazione Italiana di Scienze dell’Atmosfera e Meteorologia
    Professione meteorologo: a che punto siamo?
    ore 12:10-12:20 – domande e interventi
  • 12.30 – Premiazione del Concorso “Sergio Borgi” 2° edizione Fondazione Osservatorio Meteorologico Milano Duomo

ore 13.00-14.30 – Pausa pranzo

  • ore 14.30-17.00 – Tavola Rotonda “Meteōros: a chi sono utili le cose che accadono nel cielo?
    Intervengono:
    Claudia Adamo, RAI pubblica Utilità Meteo e Mobilità
    Angela Celozzi, Aeronautica Militare
    Erica Cova, Meteotrentino
    Silvana Di Sabatino, Università di Bologna
    Serena Giacomin, Centro Epson Meteo
    Isabella Riva, ENAV

Partecipano: Marco Giazzi, Meteonetwork – Frank Marzano, Università di Roma

Moderatore: Luca Calzolari


18 novembre 2018

  • Sessione formazione universitaria Rovereto, Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive – corso Bettini 84, aula magna ore 9.00-12.30

  • Evento speciale AgroMeteorologia Rovereto, Sala conferenze all’ interno del MART – corso Bettini ore 9.45-12.30

Per ulteriori informazioni https://event.unitn.it/festivalmeteorologia2018/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*