2018VP1 L’Asteroide che sfiorerà la terra il 2 Novembre

2018VP1 il nome dell’asteroide che il prossimo 2 novembre 2020 passerà vicino al nostro pianeta, tuttavia non c’è da preoccuparsi, primo perchè come conferma la NASA, le probabilità che 2018VP1 entri in collisione con il nostro pianeta Terra, sono molto ma molto scarse, (0,41% – 1 su 240)

Inoltre, come secondo aspetto, se anche per qualche motivo finisse in collisione, le sue dimensioni sono tali, 2 metri di diametro, che verrebbe “disintegrato” dall’atmosfera.

Questo asteroide non deve quindi destare alcuna preoccupazione, ma semplicemente una curiosità spaziale. La casualità ha voluto che il suo passaggio avvenga in concomitanza della ricorrenza del 2 novembre, giornata che per i cristiani, ricorre la commemorazione dei defunti, un ottimo spunto per fare storytelling.

Le Caratteristiche di 2018VP1

2018VP1 è un asteroide di classe Apollo, ovvero quella classe di oggetti che intersecano l’orbita terrestre. Non rientra nella classe dei potenzialmente pericolosi visto le sue dimensioni molto limitate.

  • Scoperto da Zwicky Transient Facility
  • Sito di scoperta Monte Palomar ( I43 )
  • Data di scoperta 3 novembre 2018
  • Arco di osservazione 12,9 giorni
  • Afelio 2.2703 UA (339.630.000 km ) (Q)
  • Perielio 0,90513 UA (135.406.000 km) (q)
  • Semiasse maggiore 1.5877 UA (237.520.000 km) (a)
  • Eccentricità 0,42992 (e)
  • Periodo orbitale 2.00 anni
  • Media anomalia 300,72 ° (M)
  • Inclinazione 3,2419 ° (i)
  • Longitudine del nodo ascendente 39,816 ° (Ω)
  • Argomento del perielio 315,12 ° (ω)