A Quando un Cambio di Circolazione?

Ben trovati amici ci troviamo all’apice di questa nuova ondata di freddo artico.

Ancora una volta le precipitazioni interessano il centro-sud con nevicate sul medio Adriatico fin quasi in pianura mentre al Sud in arrivo tra 300-600m domani.

Qualcosa in piu’ tra le due isole maggiori. Ma quando cambierà questa situazione siccitosa per il Nord e l’alto Tirreno ?

radar protezione civile delle 20.30 del 10 Gennaio 2019 mostra come le precipitazioni ancora interessino il centro-sud

In questi ultimi giorni l’alta pressione come visibile in mappa è rimasta arroccata tra l’Europa occidentale e il Regno Unito facendo scendere sul suo bordo orientale impulsi Artico-marittimi che impattando sull’Arco Alpino (han portato tanta neve in Austria mentre venti di caduta fohen, giornate soleggiate e siccità al nord italia) sono entrati sui Balcani e verso l’Adriatico con nevicare fin le pianure dalla Romagna alla Puglia.

pressione al suolo 10 Gennaio

Questa sinottica dovrebbe durare stando agli ultimi aggiornamenti fino almeno al 16-18 Gennaio con ancora l’Anticiclone dell’Azzorre alle porte della nostra penisola che farà scivolare le depressioni lungo l’europa centro-orientale.

Percentuale di piogge caduta rispetto al normale per Dicembre 2018

Le temperature saranno in rialzo soprattutto in quota mentre lungo le pianure le inversioni termiche e anche qualche nebbia che ritornerà con l’inizio della prossima settimana manterrà le temperature attorno la media.

Solo successivamente avremo un cambio tra il 18-20 Gennaio come vediamo dalla media modellistica avremo il ritorno delle precipitazioni al Centro-nord grazie a un anticiclone dell’Azzorre meno invasivo che farà entrare qualche depressione nord-atlantica con a seguire richiamo piu’ freddo artico (il vortice polare inoltre sarà meno compatto).

Ma siamo già parecchio in la con la tempistica quindi ai prossimi aggiornamenti

Federico Baggiani

Amministratore Fondatore e Previsore. Studente di Scienze Agrarie, finalizzato in tecnico agronomo. Da sempre appassionato di Scienza e soprattutto della Meteorologia. Si occupa della stesura di analisi previsionali a breve-medio termine; articoli di attualità ambientale e climatica. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!

Potrebbero interessarti anche...