Qualità dell’Aria Pessima su vari settori della Toscana

Le stazioni di rilevamento Arpat hanno rilevato nelle seguenti aree:

  • Agglomerato di Firenze.
  • Comprensorio del cuoio di Santa Croce sull’Arno.
  • Piana lucchese.
  • Piana Prato Pistoia.

Il raggiungimento del livello di criticità 2 per la qualità dell’aria, determinato dal ripetuto superamento, negli ultimi sette giorni, del valore limite per la media giornaliera delle PM10.

Le polveri fini, denominate PM10, hanno un valore limite sulle 24 ore per la protezione della salute umana di 50 µg/m3.

Le origini di queste polveri sono dovute a fonti come: fonti naturali, incendi boschivi, polveri, terra e sale marino alzati dal vento (il cosiddetto aerosol marino), pollini e spore, erosione di rocce
fonti antropogeniche, traffico veicolare, sia dei mezzi diesel che benzina, uso di combustibili solidi per il riscaldamento domestico (carbone, legna e gasolio), residui dell’usura del manto stradale, dei freni e delle gomme delle vetture, attività industriale.

Le PM10 possono essere inalate e penetrare nel tratto superiore dell’apparato respiratorio, dal naso alla laringe.

Visto che le attuali condizioni meteorologiche, non consentono un miglioramento della qualità dell’aria, comuni come il Comune di Cascina hanno emesso una nuova ordinanza con cui vieta, dal 10 Gennaio 2019 fino a lunedì 14 Gennaio 2019, l’accensione di fuochi all’aperto e gli abbruciamenti di sfalci, potature e residui vegetali.

L’amministrazione invita inoltre a limitare l’utilizzo dei mezzi privati di trasporto, privilegiando l’uso dei mezzi pubblici o di altri mezzi di trasporto a basso impatto ambientale.

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore, Previsore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli ed elaborazione delle previsioni meteo. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!

Potrebbero interessarti anche...