Tipi di Temporale – celle ad asse verticale e celle ad asse obliquo

L’unità costitutiva fondamentale di un temporale è la “cella convettiva”, formata da updraft e downdraft.

Le diverse tipologie di temporali differiscono sia per l’interazione che avviene tra le due correnti, che per le interazioni tra diverse celle convettive.

Per quanto riguarda il primo parametro, abbiamo due tipo fondamentali di cella temporalesca.

Celle ad asse verticale

Celle ad asse verticale: si formano quando i venti, sia nei bassi strati che al suolo, sono deboli e di intensità costante.

L’updraft sale pressoché verticalmente, quindi la corrente discendente occupa più o meno lo stesso “canale” di quella ascendente, risultando in un disturbo della stessa.

Queste celle in genere non durano molto proprio perché il downdraft va a tagliare il rifornimento di aria caldo-umida che fa da carburante per l’updraft.

Perciò quando la struttura del temporale rimane senza rifornimento di aria calda (viene perciò a mancare l’inflow), diventa completamente dominata dall’outflow e collassa nel giro di poco tempo.

Celle ad asse obliquo

Celle ad asse obliquo: si formano quando l’intensità del vento sale con la quota. In questo caso l’updraft sale inclinandosi nella direzione del vento, portando il downdraft a essere nettamente separato dalla corrente ascendente.

Updraft e downdraft non si disturbano a vicenda come nelle celle ad asse verticale, e le aree di inflow e outflow al suolo in genere sono separate e piuttosto ben identificabili.

La base dell’updraft, verso cui si dirige il vento di inflow, si presenta infatti libera da precipitazioni (rain-free base).

Questo tipo di celle possono durare molto di più delle celle ad asse verticale e generalmente sono associate a fenomeni decisamente più forti grazie al maggiore grado di organizzazione che una struttura del genere può raggiungere.

Se non riuscite a riconoscere il tipo di cella temporalesca nelle vostre foto, non esitate inviatecela tramite email

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore, Previsore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli ed elaborazione delle previsioni meteo. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!