Shelf Cloud – Nube a Mensola

La shelf cloud, o nube a mensola, è una nube accessoria che si trova nella parte anteriore di un temporale, e precede i rovesci di pioggia e grandine.

Si presenta appunto come una mensola più o meno arcuata sul bordo avanzante della nube temporalesca, mentre vista leggermente di lato assume la caratteristica forma a cuneo.

La shelf cloud si forma grazie al vento che esce dal temporale, il quale solleva l’aria calda e umida che si trova in prossimità del suolo.

Quest’aria sollevandosi condensa e prende la forma della shelf cloud. A seconda dell’intensità del temporale e dell’umidità presente ci sono diversi tipi di shelf.

In genere quando l’aria non è molto umida la base della shelf è piuttosto alta; quando invece l’aria di partenza è particolarmente ricca di umidità la shelf cloud può presentarsi con una base praticamente rasoterra.

Inoltre, se le correnti interne al temporale sono molto potenti, la shelf cloud si presenta con un aspetto molto turbolento con svariati “brandelli” di nube che condensano e si muovono sotto la sua base.

Questa nube accessoria non porta fenomeni particolari in sé, ma il suo arrivo è generalmente accompagnato dalle raffiche associate ai rovesci del temporale, ed è una zona in cui si scaricano molto frequentemente i fulmini nube-suolo.

CONTINUA NELLA PAGINA SEGUENTE

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore, Previsore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli ed elaborazione delle previsioni meteo. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!