Giovedì forti temporali al Sud

L’entrata di aria molto fredda in quota nei bacini meridionali (fin -28°C a 5500m) darà vita alla genesi di instabilità.

Temperature a 5500m

In queste zone visto un pontenziale d’innesco medio sui 1200j/kg e una discretà vorticità fin 15-20 m/s avremo la possibilità di formazione di multicelle temporalesche(linee temporalesche o anche MCS) in spostamento Giovedì mattina dalla Sicilia verso e/nord-est fin sulla Calabria centro-meridionale dove saranno associati nubifragi, grandine di media taglia e forti raffiche di vento. Da non escludere qua anche la formazione di supercelle.

Fenomeni localmente intensi anche tra Basilicata e Puglia con possibili grandinate. Da non escludere la formazione di trombe marine lungo le coste. Quota neve fin 1500-1700m.

Instabilità anche sui rilievi alpini nel pomeriggio con quota neve attorno 1800-2000m. Tempo stabile altrove con temperature in rialzo.

Precipitazioni totali per Giovedì

Federico Baggiani

Amministratore Fondatore e Previsore. Studente di Scienze Agrarie, finalizzato in tecnico agronomo. Da sempre appassionato di Scienza e soprattutto della Meteorologia. Si occupa della stesura di analisi previsionali a breve-medio termine; articoli di attualità ambientale e climatica. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!

Potrebbero interessarti anche...