Tornano piogge e temporali nel weekend

Minimo sulle Baleari in lento avanzamento verso levante interesserà la nostra penisola durante il fine settimana con condizioni di marcata instabilità.

immagine satellitare

Si tratterà stavolta di aria umida e fresca atlantica ma il risultato sarà lo stesso con piogge e temporali localmente intensi al Centro-nord.

Nel corso della mattina odierna avremo gia’ le prime piogge al Nord-ovest e Sardegna mentre tra pomeriggio sera i fenomeni si estederanno a Toscana, Lazio , Lombardia e Lazio. Quota neve sulle Alpi intorno ai 2000m. Tempo stabile al Centro-sud ove le temperature saranno in rialzo. Venti in rotazione dai quadranti meridionali.

Sabato avremo piogge e temporali(anche accompagnati da grandine) diffusi al Centro-nord con accumuli localmente elevati (fin 100mm nell’Appennino settentrionale). Neve sulle Alpi fin 1500m. Tempo soleggiato al Sud tra Sicilia e Calabria mentre possibili deboli piovaschi altrove. Temperature massime in calo al Nord e sulle Tirreniche con valori non superiori ai 20°C. Acqua alta sulla laguna veneta verso notte fin 110cm e venti forti meridionali con mari molto mossi.

accumuli pluviometrici per Sabato 18 Maggio

Domenica vedremo ancora instabilità al Centro e al Nord (qua in miglioramento in serata sui settori occidentali) mentre nevicherà sempre sulle Alpi fin 1800-2000m. Tempo abbastanza soleggiato e stabile al sud. Temperature stazionarie.

Tendenza meteo?

La prossima settimana le temperature saranno in aumento riportandosi su valori piu’ consoni al mese corrente. Tuttavia la nostra penisola si troverà sotto il flusso umido di correnti atlantiche che manterranno l’instabilità

Federico Baggiani

Amministratore Fondatore e Previsore. Studente di Scienze Agrarie, finalizzato in tecnico agronomo. Da sempre appassionato di Scienza e soprattutto della Meteorologia. Si occupa della stesura di analisi previsionali a breve-medio termine; articoli di attualità ambientale e climatica. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *