Il futuro dell’energia eco-sostenibile sono gli impianti eolici?

Ci siamo posti questa domanda, Il futuro dell’energia eco-sostenibile sono gli impianti eolici?

Un clima sempre più estremo e caratterizzato da fasi alto-pressorie prolungate può avere diverse ripercussioni sull’ambiente, molte delle quali sono già state analizzate in passato.

Fra queste notiamo un evidente aumento della temperatura dei mari, che fungono chiaramente da vaste zone di bassa pressione semi-permanente.

I terreni sempre più secchi, inoltre, favoriscono lo scorrimento molto rapido di masse di aria fredda dal nord Europa nei bassi strati troposferici (alla quota isobarica di 850 hPa), che dunque possono sfociare in tempeste di vento tipiche delle aree sottovento ai rilievi rivolti a Nord-Est.

Esempio calzante: depressione sul mar Tirreno centrale a richiamare forti venti di grecale, in particolare sottovento ai rilievi (14 Novembre 2004)

Tutto questo, chiaramente, suggerisce come l’energia eolica, oltre a quella solare, sia una fonte di energia rinnovabile sempre più sfruttabile in molte zone d’Italia. E’ palese che le aree adibite al turismo paesaggistico dovranno rimanerne esenti, in quanto come impatto ambientale, le turbine eoliche possono darlo, specie se si realizzano grandi parchi eolici.

Un argomento l’Eolico piuttosto interessante, non vogliamo addentrarci in commenti tecnici, relativi all’utilizzo degli impianti, in quanto non è nostra competenza e lo lasciamo agli esperti del settore.

Voi che ne pensate di questa forma di energia rinnovabile? Scrivetelo nei commenti!

Daniel Gialdini

Geologo, Osservatore e Moderatore. Perito meccanico e laureato in scienze geologiche. Nutre una grande passione verso le scienze matematiche, fisiche e naturali. Si occupa dei report meteorologici relativi alla Regione Toscana e alla stesura di articoli scientifici relativi alle scienze geologiche

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!