Tornano forti temporali sulle Alpi, martedì 6 Agosto

Una vasta depressione atlantica con minimo sul Regno Unito è in avvicinamento sulla nostra penisola e richiama aria piu’ umida ed instabile sui nostri settori Alpini.

Avremo infatti nella giornata odierna 6 Agosto un calo dei geopotenziali con possibilità di temporali forti su Alpi e prealpi ma anche le pianure limitrofe.

In queste zone infatti avremo un potenziale d’innesco moderato attorno ai 1500J/kg e una discreta vorticità in quota che permetterà la formazione di multicelle temporalesche con rischio nubifragi (locali flash flood con possibili accumuli over 100mm.

Attenzione per frane o colate di fango dai rilievi), grandine di media taglia e raffiche di vento.

In caso di sconfinamenti sulle alte pianure del Nord non è da escludere la formazione di supercelle.

Accumuli pluviometrici per oggi

Federico Baggiani

Amministratore Fondatore e Previsore. Studente di Scienze Agrarie, finalizzato in tecnico agronomo. Da sempre appassionato di Scienza e soprattutto della Meteorologia. Si occupa della stesura di analisi previsionali a breve-medio termine; articoli di attualità ambientale e climatica. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!