Peggioramento in arrivo sulle Isole Maggiori ed estremo Nord-ovest

Bentrovati amici mentre oggi 9 settembre, abbiamo la rimonta dell’alta pressione sulla nostra penisola, ma attenzione un nuovo peggioramento minaccia il Nord-ovest e le due isole maggiori.

Pressione al suolo prevista per martedì 10 Settembre

Gia’ nella giornata di Martedì i primi rovesci o temporali interesseranno al mattino la liguria occidentale con fenomeni in estensione al basso Piemonte e lungo le Alpi occidentali.

Nel corso del pomeriggio-sera gli effetti della perturbazione del mese si estenderanno alla Sardegna e Sicilia.

Accumuli pluviometrici per Martedì 10 Settembre

Proprio in queste due zone avranno il rischio maggiore di temporali intensi.

Infatti il potenziale d’innesco sarà elevato con una ottima vorticità in quota non sarà da escludere la formazione di multicelle temporalesche capaci di portare nubifragi (localmente accumuli anche oltre i 100mm), grandine di media taglia e raffiche di vento.

Da non escludere la formazione di supercelle e trombe marine lungo le coste.

Mercoledì avremo residua instabilità su Sardegna e Sicilia. Qualche fenomeno arriverà anche sulla Calabria, Basilicata e Puglia in mattinata. Qualche goccia anche in Abruzzo e Molise.  Tempo stabile e soleggiato sul resto dello stivale.

Venti in rinforzo sul Tirreno e mari mossi. Temperature in lieve calo al Sud in rialzo altrove.

Federico Baggiani

Amministratore Fondatore e Previsore. Studente di Scienze Agrarie, finalizzato in tecnico agronomo. Da sempre appassionato di Scienza e soprattutto della Meteorologia. Si occupa della stesura di analisi previsionali a breve-medio termine; articoli di attualità ambientale e climatica. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!