Temporali intensi lungo la penisola, Domenica 1 Settembre

Sul Mediterraneo centro-occidentale permangono condizioni di pressione livellata (1012-1014 hPa). Infiltrazioni di aria fresca in quota e aria umida nei bassi strati continuano a determinare condizioni di instabilità pomeridiana.

Nella giornata odierna infatti avremo la possibilità di temporali localmente intensi tra le due isole maggiori, sui versanti tirrenici e su Alpi-prealpi nel corso del pomeriggio con estensione alla pianura Lombardo-piemontese in serata.

Precipitazioni attese per oggi

In tutte queste zone il potenziale d’innesco sarà moderato attorno ai 1500j/kg e con una debole vorticità in quota.

Avremo quindi la formazione in queste aree di multicelle temporalesche in lento movimento capaci di portare nubifragi (rischio di allagamenti lampo), grandine di piccola-media taglia e forti raffiche di vento.


Federico Baggiani

Amministratore Fondatore e Previsore. Studente di Scienze Agrarie, finalizzato in tecnico agronomo. Da sempre appassionato di Scienza e soprattutto della Meteorologia. Si occupa della stesura di analisi previsionali a breve-medio termine; articoli di attualità ambientale e climatica. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *