Festivalmeteorologia 2019

E’ pronta a prendere il via la 5° edizione del Festivalmeteorologia che si terrà come di consueto a Rovereto in Trentino Alto Adige, dal 15 al 17 Novembre 2019.

Il tema di quest’anno riguarda: “La meteorologia in Italia: ieri, oggi, domani”, mirando a fare il punto della situazione attuale del mondo della meteorologia in Italia, confrontandosi con i punti di forza e le criticità della situazione pregressa e cercando di capire le prospettive future.

In particolare, come è purtroppo evidente dagli eventi atmosferici intensi che sempre più si verificano costantemente, il festival vuole essere un’occasione di confronto per capire quale sia il ruolo che la meteorologia può e deve assumere per far fronte a questi cambiamenti, ad ogni livello: dal coadiuvare le politiche pubbliche all’educazione generalista che coinvolge ogni cittadino.

Rete Meteo Amatori sarà presente anche quest’anno e per il 4 anno consecutivo, ci troverete al MeteoExpo un’area espositiva in cui conoscere da vicino tutti i protagonisti della meteorologia e dove potrete trovare laboratori didattici per le famiglie, una escape room a tema meteo e assistere alle varie conferenze.

Protagonisti di MeteoExpo

  • Aeronautica Militare
  • CNR – IBIMET
  • Fondazione Edmund Mach
  • APPA – Provincia Autonoma di Trento
  • Fondazione Museo Civico di Rovereto
  • Università di Pisa
  • Università di Trento
  • Università della Basilicata
  • Vaisala/Eurelettronica
  • Meteo Expert
  • Focus/Focus Live
  • PREtemp
  • Emilia Romagna Meteo
  • MeteoNetwork
  • Meteo Trentino Alto-Adige
  • Estremi di Meteo4 APS
  • Rete Meteo Amatori

Le nostre Conferenze al MeteoExpo

Quest’anno terremo ben due conferenze, che riguardano alcuni nostri progetti che stiamo portando avanti su scala nazionale.

  • Il primo intervento sarà invece nella giornata di Sabato 16 Novembre alle ore 10.30 dal titolo: Meteo Segnalatore – Il Meteo Segnalatore è un progetto in via di prossima attivazione, che prevede il reperimento in tempo reale delle informazioni relative agli eventi meteo in corso. Questo sistema interamente sviluppato dal team di sviluppo software di Rete Meteo Amatori, servirà ad informare cittadini e strutture del territorio su eventi meteo in atto, evidenziando possibili criticità.
  • Il secondo intervento sarà Sabato 16 Novembre alle ore 12.30 dal titolo: Tornado in Italia e fenomeni intensi – A partire dall’anno 2014 l’associazione Rete Meteo Amatori ha dato vita ad un progetto di archiviazione dei fenomeni di tipo vorticoso avvenuti sul suolo italiano, con la finalità di evidenziare statisticamente quali settori del territorio siano maggiormente a rischio. Ad esso è stato poi affiancato un archivio parallelo che raccoglie e classifica i principali eventi meteorologici che hanno colpito il nostro paese, come nubifragi, downburst, grandinate, trombe marine, ecc. Ogni fenomeno prima di essere archiviato è sottoposto a una scrupolosa verifica, per determinarne tutte le effettive caratteristiche e stimarne l’intensità.

Il programma della manifestazione è disponibile qui → APRI

Vi aspettiamo numerosi, per farvi conoscere da vicino la nostra realtà!

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore, Previsore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli ed elaborazione delle previsioni meteo. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!