Maremma 1000 pini devastati nella riserva di Feniglia

Mille pini sono stati sradicati nella storica pineta della Feniglia, una riserva naturale tra le più belle della Maremma.

foto di Tommaso Gasperini

L’evento ha interessato una superficie complessiva di otto ettari. Un’altra ennesima ecatombe, dal punto di vista naturalistico, visto il valore della riserva e l’importanza della biodiversità di quelle zone. Purtroppo non è chiaro cosa sia stato a causare l’evento.

foto di Tommaso Gasperini

Ricordiamo, che nella stessa nottata, un tornado ha colpito la frazione Polverosa di Orbetello, a pochi km di distanza.

TORNADO AD ORBETELLO, PRIMA E DOPOEcco un immagine eloquente dei danni causati dal tornado, che nella mattinata odierna…

Pubblicato da Tornado in Italia su Domenica 17 novembre 2019

In questo caso però potrebbe però essersi trattato di un violento microburst, in alcune foto si possono infatti notare che gli alberi abbattuti si dispongono a ventaglio. Se avete segnalazioni e foto mandatele pure! In particolare sarebbe interessante scoprire se vi sono danni, tra la riserva di Feniglia, e la zona colpita dal tornado a Polverosa.

Federico Baggiani

Amministratore Fondatore e Previsore. Studente di Scienze Agrarie, finalizzato in tecnico agronomo. Da sempre appassionato di Scienza e soprattutto della Meteorologia. Si occupa della stesura di analisi previsionali a breve-medio termine; articoli di attualità ambientale e climatica. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!