Fredde correnti da est e gelate sulle pianure del Centro-nord

Salve a tutti amici di Rete Meteo Amatori passata la prima depressione di Dicembre, un minimo depressionario andrà a formarsi tra Martedì-Mercoledì a sud delle isole Baleari richiamando aria fredda e secca dai Balcani verso il nord italia mentre porterà nuovo maltempo in Sardegna. Successivamente la perturbazione porterà piogge sparse giovedì al centro-sud.

Una rapida entrata di aria polare al Centro-nord della penisola segnato da venti in rinforzo da Nord-est ed un calo termico soprattuto al settentrione e sul medio Adriatico. Come vediamo dalla grafica infatti l’alta pressione sul Regno Unito e la Francia chiuderà subito la porta a questo corridoio freddo.

Andando nel dettaglio Martedì avremo un primo calo termico al Centro-nord delle temperature massime non oltre i 15°C grazie ai venti settentrionali. Altrove invece il richiamo sciroccale porterà punte fin 20°C

Mercoledì vedrà grazie al cielo sereno e al calo del vento diffuse gelate in Val Padana con valori sullo 0 o anche sotto. Localmente nelle valli piu’ riparate del centro avremo anche qui le prime brinate notturne. Le temperature massime non supereranno i 10°C al Nord. Di poco sopra tra Toscana e medio Adriatico.

Temperature previste Mercoledì mattina

Temperature giovedì: nonostante sia finito il contributo di aria fredda oltralpe, questa massa d’aria rimarrà ben salda nei bassi strati. Grazie ancora a cielo sereno e calma di vento avremo diffuse gelate al Nord, con ulteriore calo termio anche fin -2/-3°C in pianura Panda occidentale.

Valori termici stazionari altrove.

Temperature previste Giovedì mattina

Badate bene non si tratterà nulla di eccezionale anche perchè in realtà essendo Dicembre e orma Inverno le gelate in pianura sarebbero la normalità per il clima del Centro-nord.

Federico Baggiani

Amministratore Fondatore e Previsore. Studente di Scienze Agrarie, finalizzato in tecnico agronomo. Da sempre appassionato di Scienza e soprattutto della Meteorologia. Si occupa della stesura di analisi previsionali a breve-medio termine; articoli di attualità ambientale e climatica. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *