Tempeste di sabbia e grandine grossa nell’Australia sud-orientale

Temporali severi stanno interessando l’Australia sud-orientale.

Siamo in estate ed è la stagione dei temporali estivi fin qui tutto normale ciò che è stato anomalo le temperature mai così calde nel 2019.

Tutto questo esaspera la formazione di fenomeni estremi come la grandinata che ha colpito oggi 20 Gennaio 2020, Canberra con chicchi di 6-8cm di diametro, generati da una supercella che ha distrutto auto, i tetti delle abitazioni e ferito diversi volatili.

Questi forti temporali si sposteranno nelle prossime ore verso Sydney, Wollongong e Newcastle con rischio di nubifragi, grandine grossa e raffiche di vento.

I danni da Canberra
la grandine a Camberra

Tutto questo dopo un’intensa tempesta di sabbia che ha colpito nella giornata di ieri la città di Parkes nel Nuovo Galles del Sud.

Un enorme muro di polveri si è sollevato nella zona accompagnato da raffiche attorno ai 100km/h oscurando in poco tempo la luce del sole.

Tempeste di sabbia in Australia

:O Guardate che tempesta di sabbia si è sviluppata oggi a Parkes nel Nuovo Galles del Sud(Australia) grazie anche alla siccità degli ultimi giorni.Video di ‎Gloria Brown‎ Rete Meteo Amatori

Pubblicato da Tornado in Italia su Domenica 19 gennaio 2020

Questo fenomeno viene reso piu’ facile nella sua formazione grazie alla siccità del terreno.

What an incredible sight across Parkes, NSW, Australia.Parkes is best known for the "Dish" that beamed live pictures…

Pubblicato da Jason Davies Photography su Domenica 19 gennaio 2020

La causa ancora i cambiamenti climatici?

Si, gli incendi e le tempeste di sabbia sono stati esasperati dal caldo anomalo e dalla siccità record del 2019.

Il cespuglio australiano si sta asciugando dal gennaio 2017.

Il Nuovo Galles del Sud ha ricevuto meno di 25mm di pioggia ogni anno negli ultimi tre anni, cosa mai accaduta prima.

Negli ultimi gli allevatori hanno visto le loro terre trasformarsi mentre stanno lottando per mantenere vivo il loro bestiame.

Il cambiamento climatico è gia’ in atto in queste zone ma in tutto il pianeta sta a noi agire perchè non si arrivi verso la strada del non ritorno.

Federico Baggiani

Amministratore Fondatore e Previsore. Studente di Scienze Agrarie, finalizzato in tecnico agronomo. Da sempre appassionato di Scienza e soprattutto della Meteorologia. Si occupa della stesura di analisi previsionali a breve-medio termine; articoli di attualità ambientale e climatica. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!