Allerta Arancione in Lombardia, gialla in 13 regioni

Una perturbazione atlantica già presente sulle regioni settentrionali dell’Italia determinerà nelle prossime ore un deciso peggioramento della fase di maltempo, apportando una persistenza delle precipitazioni sul Nord-Est e sull’Emilia-Romagna, con rovesci e temporali che raggiungeranno la Liguria, la Toscana e, dalla prossima notte, anche il Lazio e la Campania.

L’Avviso della Protezione Civile Nazionale

L’avviso prevede dalla serata di oggi, venerdì 31 agosto, precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sulla Liguria, specialmente sul settore di Levante, in rapida estensione alla Toscana, in particolare sui settori centro-settentrionali.

Dalle prime ore di domani, sabato 1° settembre, si prevedono inoltre precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna e precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sul Lazio, soprattutto sui settori centro-meridionali, e sulla Campania, in particolare sui settori centro-settentrionali.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

r

Bollettino di Criticità Regione Lombardia

AVVISO di CRITICITÀ REGIONALE n° 095 del 31/08/2018 – ore 13:00
per rischio Idrogeologico, Idraulico, Temporali Forti e Vento forte

Codice ARANCIONE rischio IDROGEOLOGICO su IM-01, IM-04, IM-05, IM-06
Codice ARANCIONE rischio IDRAULICO su IM-09

 RISCHI Criticità 
 ASSENTE
 Criticità 
 ORDINARIA
 Criticità 
 MODERATA
 Criticità 
 ELEVATA 
IdrogeologicoIM-14IM-02, IM-03, IM-07, IM-08,IM-01, IM-04, IM-05, IM-06
IdraulicoIM-02, IM-03, IM-07, IM-08, IM-11, IM-13, IM-14IM-01, IM-04, IM-05, IM-06,  IM-10, IM-12IM-09
Temporali FortiTutte
Vento ForteTutte
NeveTutte
ValangheTutte
Incendi boschiviTutte

Bollettino Ufficiale Completo emesso dal CFR Lombardia => APRI

Una Analisi sui Temporali possibili tra Alta Toscana e Spezzino => VEDI QUI