Allerta Meteo 19 / 20 Novembre 2018

Allerta Meteo Campania 

A seguito del peggioramento delle condizioni meteo, il Centro Funzionale Regionale ha emesso il seguente avviso di criticità.

Indicante un Allerta Meteo Arancione, moderata su alcuni settori valida dalle ore 17.00 di oggi lunedì 19 Novembre 2018, fino alle ore 17.00 di Martedì 20 Novembre 2018.

Vedi Bollettino PDF

Allerta Meteo Sardegna

La Protezione Civile nella giornata di Domenica 18 Novembre 2018, aveva emesso una criticità Arancione sulla Sardegna, in particolare sui settori di: Campidano, Bacino del Tirso, Bacini Montevecchio – Pischilappiu, Logudoro, Gallura, Iglesiente. (Vedi Avviso)

Bollettino Criticità Nazionale Lunedì 19 Novembre

MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA ARANCIONE:
Sardegna: Campidano, Bacino del Tirso, Bacini Montevecchio – Pischilappiu, Logudoro, Gallura, Iglesiente

ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA:
Calabria: Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Meridionale
Sardegna: Campidano, Bacino del Tirso, Bacini Montevecchio – Pischilappiu, Logudoro, Gallura, Iglesiente

ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA:
Abruzzo: Bacini Tordino Vomano, Marsica, Bacino Basso del Sangro, Bacino dell’Aterno, Bacino del Pescara, Bacino Alto del Sangro
Calabria: Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jonico Meridionale
Lazio: Aniene, Bacino del Liri, Bacini Costieri Sud, Appennino di Rieti, Roma, Bacino Medio Tevere, Bacini Costieri Nord
Molise: Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro, Litoranea
Puglia: Basso Ofanto, Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Gargano e Tremiti, Basso Fortore, Sub-Appennino Dauno, Salento
Sicilia: Sud-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Bacino del Fiume Simeto
Umbria: Medio Tevere, Chiani – Paglia, Alto Tevere, Nera – Corno, Trasimeno – Nestore, Chiascio – Topino

ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA:
Abruzzo: Bacini Tordino Vomano, Marsica, Bacino Basso del Sangro, Bacino dell’Aterno, Bacino del Pescara, Bacino Alto del Sangro
Puglia: Basso Ofanto, Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Gargano e Tremiti, Basso Fortore, Sub-Appennino Dauno, Salento
Sardegna: Bacini Flumendosa – Flumineddu
Sicilia: Sud-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Bacino del Fiume Simeto
Veneto: Piave pedemontano, Alto Piave
Per le Regioni Sardegna e Piemonte e per la Provincia Autonoma di Bolzano il bollettino riguarda solo la valutazione del rischio idrogeologico e idraulico, non essendo ancora il rischio temporali oggetto di valutazione secondo le Indicazioni Operative del Capo Dipartimento della Protezione Civile del 10 febbraio 2016. 
Regione Liguria: in merito alla situazione emergenziale in atto a Genova, l’ARPAL, Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente Ligure, emette quotidianamente per il torrente Polcevera un ‘Bollettino speciale meteo-idrologico Emergenza Ponte Morandi.
Regione Veneto: le frane del Tessina in comune di Chies d’Alpago (BL) e della Busa del Cristo a Perarolo di Cadore (BL), riattivatesi dopo le abbondanti precipitazioni occorse nei giorni scorsi, sono soggette a specifico monitoraggio. Si precisa che nel comune di Perarolo di Cadore (BL) si mantiene localmente l’allerta rossa;
Regione Sardegna: la validità degli avvisi di criticità moderata (codice arancione) e ordinaria (codice giallo) per la giornata di domani decorrono dalle ore 3:00 e terminano alle ore 24:00