Altro giro di temporali 11 Giugno 2021

Come al solito continua il flusso di correnti più “fresche” ed instabili dai quadranti nord-orientali verso la nostra penisola. Questo è dovuto alla presenza dell’Alta pressione sempre defilata sull’Europa occidentale anche se gradualmente andrà a rinforzarsi.

A partire dal primo pomeriggio di Giovedì si formeranno dei rovesci o temporali a partire dalle Alpi (specie centro-orientale), Appennino e aree interne delle due isole maggiori.

Successivamente i nuclei temporaleschi interesseranno le aree tirreniche ad esclusione di buona parte della toscana occidentale.

Per quanto riguarda il nord sarà possibile qualche sconfinamento sulle prime pianure vicine ai rilievi alpini di Lombardia e Triveneto, sull’Emilia-Romagna interna e su Piemonte orientale (inclusa la Lombardia di confine).

Tempo stabile sul medio-basso adriatico ad esclusione di isolati fenomeni sulla Puglia centro-meridionale.

Per finire avremo quindi nelle aree sopra citate la formazione di piccole celle o multicelle con associate forti piogge , grandine piccola e raffiche di vento.

Il tempo per Sabato 12 Giugno

La giornata di Sabato vedrà un rinforzo dell’alta pressione al Centro-nord. Situazione diversa al meridione con ancora la presenza di instabilità pomeridiana sulle aree tirreniche , Puglia meridionale e basso Lazio.

Temperature in ulteriore aumento con diverse punte tra 30/32°C specie al settentrione.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *