Ancora forti temporali su parte del Nord, 26-27 Luglio 2021

La giornata di oggi vedrà ancora la possibilità di temporali molto intensi al Nord Italia. Il motivo è dato dal richiamo di umide ed instabili correnti sud-occidentali, in contrasto con l’aria oceanica dall’atlantico.

Si segnalano già diversi temporali in queste ore tra la lombardia nord-orientale e l’alto Triveneto anche vicentino. Potrebbero partire oggi tra pomeriggio-sera nuovi e più importanti impulsi su buona parte della pianura Padana ad esclusione di buona parte dell’Emilia-Romagna meridionale.

Un sviluppo di alcune celle partirà da qui sui settori settentrionali estendendosi sul resto del Nord-est mentre successivamente altri nuclei partiranno dal Piemonte verso Lombardia e verso l’alto Triveneto.

Avremo un elevato potenziale temporalesco con un cape fin 2500-2900j/kg unito ad una importante vorticità in quota. Questo porterà oggi alla formazione di multicelle e diverse supercelle con rischio di grandine media-grossa, raffiche di vento e nubifragi.

Le allerte per i forti temporali emesse per la giornata odierna dalla protezione civile: arancione su buona parte della Lombardia, gialla tra Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana interna e Liguria centrale.

Primo sguardo a martedì

Le correnti atlantiche si indeboliranno ma avremo ancora condizioni instabili sul Centro-nord. Avremo ancora la possibilità di temporali tra pomeriggio-sera al Nord Italia che localmente potrebbero essere nuovamente intensi sulle aree a sopra il Po , in particolare sull’alto nord-est.

Ci sarà qundi ancora rischio di nubifragi, grandine e vento. Qualche isolata cella nella toscana interna.

Ancora assenza di fenomeni sul resto del centro-sud con tanto caldo ed afa.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News