Ancora instabilità con temporali soprattutto al Nord, Giovedì 13 Maggio

Nel corso della seconda parte di giornata l’instabilità aumenterà su parte della penisola in particolare al Nord.

Grazie alle schiarite e anche all’aria fredda in quota a partire dal pomeriggio avremo dei nuovi rovesci o temporali tra le Alpi centro-orientali e l’Appennino settentrionale.

Da qui grazie alle convergenze locali si avrà la genesi di celle temporalesche a macchia di leopardo che entro sera interesseranno anche le pianure tra Lombardia, basso Piemonte, Veneto, Friuli, Marche ed Emilia-Romagna.

In queste aree avremo la maggior possibilità di formazione di multicelle in lento movimento con associati nubifragi , grandine piccola e vento.

Fenomeni più radi sul medio-basso adriatico. Non si escludono qui la formazione di trombe marine.

Per tutte le ultime novità, clicca qui sul tempo per il resto della settimana.

In mappa gli accumuli pluviometrici previsti per oggi.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News