Caldo estivo e locale instabilità


Tempo di lettura:51 Secondi

Dalla giornata di martedì 10 maggio un’alta pressione oceanica, con contributi di aria subtropicale, ha conquistato parte dello scacchiere europeo e del Mediterraneo con temperature che toccano e superano i 25°C

Solo sull’Appennino centro meridionale, dove l’anticiclone è più debole, assistiamo ad un aumento dell’instabilità pomeridiana soprattutto nelle ore più calde, con formazione di cumulonembi, accompagnati anche da fenomeni temporaleschi a carattere di forte intensità.

Temperature al suolo previste per mercoledì 11 maggio

Le temperature saranno in ulteriore aumento da mercoledì 11 Maggio, con poche modifiche alla situazione meteorologica.

I cieli su quasi tutta Italia saranno sereni o poco nuvolosi, con debole nuvolosità in transito senza fenomeni.

Vi saranno eccezioni per le Alpi occidentali, ove vi sarà un’aumento dell’instabilità pomeridiana, tra giovedì 12 e venerdì 13 Maggio.

Tale instabilità spesso perturbata si sposterà sulle Alpi orientali e al nord est entro venerdì/sabato 14 Maggio con locale sconfinamento su Pianura padana orientale e alto adriatico, per temporaneo indebolimento dell’area anticiclonica nelle regioni Nord orientali e pianura padana orientale, da confermare.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News

Oppure iscriviti ai nostri canali Whatsapp e/o Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.