Caldo record in europa , quali conseguenze?

Bentrovati amici da diversi giorni l’Anticiclone Africano regna sovrano su buona parte d’Europa, portando con se temperature molto anomale per il periodo. Come possiamo osservare in grafica i valori termici al suolo risultano sopra la media fin oltre 15°C oltralpe e sull’Europa centrale.

Temperature molto miti anche al Centro-nord italiano il cui apice si raggiungerà tra il 24/25 Febbraio con una +10/+12 a 1500m (valori sopra 10°C a quanto dovrebbe essere per questo mese). Verranno toccati in questi giorni punte oltre i 20°C.

Tornando però al di là dei confini alpini è qui dove già si sono battutti alcuni record di caldo. Il valore più importante 21.1°C toccati ad Amburgo nel nord tedesco, mai qui si erano raggiunte simili temperature in Inverno. Quasi 14°C nel sud polacco valore maggiore per la serie di febbraio ed altri valori eccezionali per il periodo in 6 località austriache.

Quali le conseguenze di questa Primavera anticipata?

Il mancato soddisfacimento durante l’Inverno del fabbisogno in freddo espone le piante arboree a una serie di problemi. Si può avere delle anomalie nelle gemme che vanno incontro a cascola , fioriture irregolare o insufficienti (alcune possono anche non schiudersi avendo delle ripercussioni sulla produzione).

Tali organi per acquistare la capacità di germogliare(per superare lo stato di dormienza) hanno bisogno del “freddo” che viene considerato in un range tra 0 e 14°C , con temperatura ottimale di 7°C. Stagioni invernali miti ormai sempre piu’ frequenti possono tradursi in una scarsa allegagione e maturazione ritardata dei frutti (piccoli, deformi e di scarsa qualità).

Oltre tutto questo possiamo avere delle fioriture anticipate che traggono in inganno alcune piante e che rischiano danni pesanti in caso di gelate tardive. Infine escono sempre piu’ problemi per pollini ed allergie.

Dovremmo considerare anche la fusione della neve fin sui ghiacciai in vista della stagione estiva per la perdità di risorse idriche. Avere temperature primaverili a Febbraio non è un fatto buono per la natura che ci circonda…