Caldo Record nel Nord Europa

Caldo Record nel Nord Europa. L’anomalia termica che sta interessando le aree settentrionali del nostro continente ha fatto registrare valori record.

Partiamo dall’Olanda dove nella giornata del 26 Luglio 2018, si sono raggiunti i +38,2°C, nella località di Arcen e stabilendo la temperatura più alta mai raggiunta per la località nel mese di Luglio. Ma non è stata la sola, altre città olandesi hanno fatto registrare nuovi record cui Amsterdam Schiphol con +34,8°C.

In Belgio si sono toccati i +36.7°C nella città di Antwerpen, in Germania nella località di List aut Sylt si sono raggiunti i +32.8°C.

Caldo anche in Francia: a Laon +36.7°C, a Saint-Quentin  + 36.2°C,  aCharleville-Mezières +36.6°C,  a Arras con +35.9°C, e la temperatura più alta è stata registrata a Carpentras +38.2°C.

Tutto ciò è stato dovuto ad una saccatura posta ad ovest dell’Inghilterra che ha permesso una risalita di masse d’aria più calde e di origine sub-tropicale dalla penisola iberica, per spingersi poi verso la Scandinavia.

Caldo che è stato motivo anche di numerosi incendi specialmente in Svezia dove nei giorni scorsi due nostri Canadair hanno prestato aiuto nelle operazioni di spegnimento.

 

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore, Previsore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli ed elaborazione delle previsioni meteo. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!

Potrebbero interessarti anche...