Cometa F3 Neowise: ecco come, dove e quando vederla ad occhio nudo

La cometa C/2020 F3 Neowise è sopravvissuta al passaggio al perielio e ora “brilla” come un oggetto esteso di prima magnitudine, candidandosi a diventare una delle più belle comete di questo millennio nel nostro emisfero!

Nulla di paragonabile alla famosa Hale Bopp del 1997 che molti di voi ricorderanno, ma finalmente una bella cometa facilmente visibile ad occhio nudo, la cui visione dovrebbe risultare appagante anche con un semplice binocolo 8×50!

Come e quando poter ossservare la cometa Neowise

cometa Neowise Foto di Oscar Martin Mesonero dalla Spagna
Foto di Oscar Martin Mesonero dalla Spagna

La cometa Neowise non è per ora visibile ad occhio nudo poichè troppo vicina al Sole, ma è già stata stata fotografata con modeste attrezzature.

Come detto, proprio oggi 3 Luglio 2020, la cometa ha raggiunto il perielio – il punto dell’orbita più vicino al Sole – senza mostrare segni di disgregamento.

Dal 5/7 luglio sarà possibile provare ad osservarla, inizialmente bassissima sull’orizzonte, un’ora e mezza prima del sorgere del Sole, verso nord est, sotto la stella Capella.

Nei giorni successivi, nonostante la luminosità inizierà leggermente a calare, la separazione angolare dal Sole aumenterà rendendone più facile l’osservazione all’alba.

Nei giorni precedenti alla metà del mese di luglio sarà infine visibile la sera, dopo il tramonto.

Sarà probabilmente il periodo migliore per osservarla, in prima serata tra le 10 e le 11 nella costellazione della Lince, tra i 17 e i 10 gradi di altezza verso nord ovest.

Se le aspettative non verranno deluse, a metà del mese di luglio sarà facilmente osservabile ad occhio nudo.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!

Potrebbero interessarti anche...