Drastica fine del caldo, vento, neve e temporali


Tempo di lettura:1 Minuti, 39 Secondi

L’anticiclone africano farà la sua (probabilmente) ultima comparsa della stagione, come già accennato, richiamato dall’intensa depressione in questi giorni giunta in Europa sud occidentale con minimo ad ovest del Portogallo.

Lo spostamento della depressione verso oriente favorirà l’afflusso di aria fredda di estrazione artica, visibile nell’immagine da satellite sul nord Europa, aria fredda che giungerà tra sabato e domenica. La situazione suddetta verrà favorita dall’elevazione dell’anticiclone oceanico verso nord.

Shock termico dal weekend

La differenza di temperatura tra le due masse d’aria sarà ovviamente molto netta, con temperature che secondo gli “spaghetti” con le simulazioni di temperatura 850hpa (1550m) crolleranno da +17°C a circa +2°C.

Tale crollo termico si avvertirà anche al suolo, con netto “cambio stagionale” e passaggio dall’estate al tardo autunno in poche ore.

Di seguito temperature del mattino e del pomeriggio di domenica 18 settembre. Notare il raffreddamento.

Freddo in arrivo, ma anche vento neve e temporali.

La depressione ex uragano Danielle, provocherà potenziali forti fenomeni temporaleschi anche violenti e/o abbondanti tra giovedì 15 e domenica 18 settembre

Le condizioni meteorologiche previste da giovedì 15 a domenica 18 settembre

Il meteo di giovedì 15 e venerdì 16 settembre

Nord Fenomeni temporaleschi potenziali su rilievi alpini, prealpini e aree limitrofe sia giovedì che venerdì.

Giovedì al Centro e al Sud potenziali fenomeni temporaleschi su rilievi appenninici settentrionali, Toscana, Marche e aree limitrofe in spostamento verso basso Tirreno e regioni prossime.

Venerdì ancora fenomeni temporaleschi su basso Lazio in spostamento verso il sud in serata. Fenomeni temporaleschi potenzialmente intensi e/o abbondanti.

Il meteo di sabato 17 e domenica 18 settembre

La giornata di Sabato vedrà il giungere d’aria fredda in mattinata, con la quota neve che calerà sugli 800-1000m sulle Alpi.

Fenomeni temporaleschi invece saranno possibili sulle regioni nordorientali, in scivolamento poi verso le regioni Adriatiche. Qualche rovescio e temporale anche su Calabria tirrenica.

Domenica miglioramento generalizzato su gran parte della Penisola con cielo sereno o poco nuvoloso e neve su Alpi.

Resta Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Oppure iscriviti ai nostri canali Whatsapp e/o Telegram