Ennesima perturbazione al Centro-nord, Lunedì 24 Maggio

Un inizio settimana che non vede cambiare il quadro meteorologico sul nostro territorio.

Infatti lunedì 24 Maggio un nuovo fronte atlantico andrà ad interessare il Nord e l’alta Toscana per poi estendersi nel corso della giornata anche al resto del centro(seppur con minor fenomeni).

Come vediamo anche in grafica le precipitazioni risaliranno dal Ligure in maniera diffusa su Lombardia , Liguria centro-orientale, Emilia-Romagna, Toscana settentrionale e Triveneto con accumuli medi attorno ai 20-40mm e con punte specie sui rilievi fin 80-100mm.

Probabilmente molto scarsa la possibilità di temporali in quanto la giornata si manterrà molto nuvolosa al Centro-nord.

Non si esclude però qualche piccola cella o multicella ad interessare la Toscana specie dal pisano in su e anche sulle coste dell’alto Adriatico. In queste aree saranno possibili grandinate di piccola taglia e raffiche di vento.

Situazione opposta al Sud Italia dove avremo l’apice di un nuovo promontorio africano con valori fin 32/34°C. In pianura padana , tra pisano, fiorentino, lucchesia e massa-carrara temperature massime difficilmente sopra i 18/20°C.

Tendenza meteo per il resto della settimana

Rimarranno gli effetti di questa circolazione atlantica ancora al settentrione in particolare sulle aree alpine. Martedì e Giovedì qualche fenomeno pomeridiano potrebbe interessare l’alto nord-est.

Qualche nube di passaggio sul resto del centro-nord mentre al centro-sud ancora caldo con la continua risalita di aria sub-tropicale.

Presto ancora per valutare la situazione per il prossimo weekend. Temperature che si manterrano sopra la media al meridione, in media o lievemente al di sotto sulle aree centro-settentrionali grazie anche alla ventilazione di Maestrale.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News