Forte Bora e temporali in arrivo al Nord-est, Sabato 11 Luglio

Continua questa gradevole estate mediterranea sulla nostra penisola, tra fasi di alta pressione non eccessive seguite a passaggi temporaleschi.

Nel corso della giornata odierna tra pomeriggio-sera i temporali su Alpi e prealpi scenderanno rapidamente in Pianura Padana , in particolare sui settori centro-orientali.

In queste zone verso fine giornata grazie all’irraggiamento, l’entrata fresca in quota, avremo un modesto potenziale di 1500-2000j/kg (tutto dipende dai venti di sud-est nell’area che darà maggior carburante) e una discreta vorticità. Avremo qui la formazione di multicelle (anche lineari, QLCS) e da non escludere locali supercelle. Con queste associati nubifragi , grandine di media-grossa taglia e raffiche di vento.

Sui restanti settori padani per lo piu’ locali celle singole o multicelle con grandine di piccola media taglia. Piu’ bassa la possibilità di fenomeni in Liguria.

Forti venti di Bora in entrata sulle coste adriatiche settentrionali con punte locali superiori fin 80km/h. Bene quindi per i bagni locali mettere al riparo gli oggetti piu’ sensibili nel corso del pomeriggio.

A seguire le temperature massime saranno in calo entro domani con valori massimi al centro-nord inferiori ai 30°C specie sui settori orientali.

Domenica 12 Luglio

Soleggiato sulla penisola salvo addensamenti pomeridiani sull’Appennino e le Alpi. Vento da nord e temprature gradevoli.

Federico Baggiani

Amministratore Fondatore e Previsore. Studente di Scienze Agrarie, finalizzato in tecnico agronomo. Da sempre appassionato di Scienza e soprattutto della Meteorologia. Si occupa della stesura di analisi previsionali a breve-medio termine; articoli di attualità ambientale e climatica. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!

Potrebbero interessarti anche...