Forte Bora e Temporali in arrivo al Nord-est

Mentre la goccia fredda è al meridione e mantiene in particolare in Calabria, un fronte atlantico interesserà verso sera il Nord-est con un rinforzo dei venti.

Verso fine giornata infatti una probabile linea temporalesca delle Alpi centro-orientali scenderà velocemente verso le pianure del nord-est. In particolare fenomeni piu’ corposi tra Veneto orientali e Friuli con possibili nubifragi , grandine di piccola-media taglia e forte vento. Locale genesi di fenomeni anche sulla Lombardia.

Nella notte verso le prime ore di Martedì i rovesci o temporali si estenderanno all’Emilia-Romagna specie orientale, Marche e Abruzzo interno. Gia’ ampie schiarite altrove.

L’attenzione dovrà essere alta inoltre per i forti venti di Bora sulle coste dell’Adriatico settentrionale dove si toccheranno facilmente punte fin 80-100km/h.

Per il 7 Luglio rinforzo dei venti da nord-est anche sul resto del centro-sud. Maestrale teso sulle isole maggiori. Temperature stabili ma in calo per il 7 Luglio con punte massime di 24/28°C al Centro-nord, 30/32°C altrove.

I venti previsti tra Lunedì e Martedì notte
Accumuli pluviometrici odierni

Tendenza meteo

La seconda parte di settimana vedrà un nuovo aumento dell’alta pressione sulla penisola con caldo ma senza eccessi mentre nel weekend un nuovo peggioramento potrebbe interessare alcune zone del nord Italia. Al prossimo aggiornamento.

Federico Baggiani

Amministratore Fondatore e Previsore. Studente di Scienze Agrarie, finalizzato in tecnico agronomo. Da sempre appassionato di Scienza e soprattutto della Meteorologia. Si occupa della stesura di analisi previsionali a breve-medio termine; articoli di attualità ambientale e climatica. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!

Potrebbero interessarti anche...