Forti temporali al Centro-nord , Venerdì 24 Luglio

Avremo nelle prossime ore un netto indebolimento dell’alta pressione, vista l’entrata di un impulso atlantico sulle regioni del centro-nord italiano.

A partire dalla notte – prima mattina dalla Lombardia verso est per l’Emilia-Romagna e il Triveneto si formeranno sulla pianura padana centro-orientale ancora una volta estese multicelle temporalesche (MCS). Questi potrebbero portare nubifragi (alcuni modelli vedono picchi superiori di >70mm in 1 ora) semi-stazionari con rischio allagamenti lampo.

La grandine stavolta media taglia e sempre possibile raffiche di vento. Non è da escludere dentro questi MCS la formazione di qualche supercella vista la maggior vorticità in quota.

Tra tarda mattinata e primo pomeriggio i fenomeni si estenderanno tra Liguria, nord Toscana, Umbria e Marche ed a seguire anche verso le aree costiere dall’Abruzzo al nord della Puglia. Aumento dell’instabilità sui settori alpini con probabili sconfinamenti in Piemonte.

(Da qui vi è molta incertezza su una possibile seconda tornata di temporali in estensione alla pianura padana centro-orientale nella seconda parte di giornata).

Dì queste aree in particolare tra le interne del centro e le zone del mar Ligure avremo fenomeni meno diffusi ma con possibili genesi di celle singole o multicelle capaci di portare forti piogge, vento.

Ancora caldo e soleggiato al meridione. Temperature in calo al Nord con valori massimi sotto i 30°C.

Precipitazioni attese nella prima parte di Venerdì
Precipitazioni attese nella seconda parte di Venerdì

Meteo weekend

L’instabilità per Sabato rimarrà sull’appennino settentrionale e in particolare tra Basilicata, Molise-Puglia- Campania interna mentre altrove per lo piu’ soleggiato. Temperature massime tra 30-33°C punte maggiori all’estremo sud.

Infine Domenica solo qualche temporale pomeridiano tra Alpi e prealpi ed isolati rovesci sull’Appennino meridionale. Sole sul resto del territorio e temperature in rialzo.

Federico Baggiani

Amministratore Fondatore e Previsore. Studente di Scienze Agrarie, finalizzato in tecnico agronomo. Da sempre appassionato di Scienza e soprattutto della Meteorologia. Si occupa della stesura di analisi previsionali a breve-medio termine; articoli di attualità ambientale e climatica. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!

Potrebbero interessarti anche...