Forti temporali al Nord-est, Giovedì 27 Maggio 2021

La giornata di Giovedì vedrà ancora una volta, la possibilità di forti temporali nel pomeriggio-sera al Nord-est.

Il motivo sarà dato dall’entrata di aria più fresca ed instabile, unità al calo dei geo-potenziali ed anche l’irraggiamento faranno la loro parte nella genesi di celle temporalesche.

I fenomeni partiranno dalle Alpi centro-orientali per poi proseguire verso sud-est sulle pianure del Triveneto, ma interessato anche la Lombardia orientale mentre in maniera più isolata anche sull’Emilia-Romagna(qui più probabili sulle aree appenniniche e Ferrarese).

Il carburante cioè il CAPE per la genesi dei temporali saranno modesti fin 1000/1300j/kg e con una discreta vorticità.

Questo permetterà la genesi di celle o multicelle capaci di portare grandine di piccola-media taglia, raffiche di vento e più difficilmente nubifragi.

Potranno quindi formarsi anche linee temporalesche da cui non è da escludere la formazione di supercelle sul lato meridionale. Potrebbero nascere anche delle trombe marine lungo le coste dell’alto Adriatico.

Nelle mappe a seguire l’evoluzione delle precipitazioni e della nuvolosità simulata dal modello Arome

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News