Freddo, neve a bassa quota ed instabile, pertubazione nel weekend

Nel corso del resto della settimana, la nostra penisola si troverà ancora sotto l’influenza di aria fredda che continuerà a scendere dal Nord Europa.

Questo perché andrà formarsi un campo di alta pressione fin sulla penisola Scandinava. Un nucleo molto instabile domani porterà dei fenomeni su parte del Centro-nord con neve a bassa quota per il periodo.

L’interazione di questa massa Artica con una depressione africana porterà da Venerdì invece una nuova fase perturbata con altre precipitazioni seppur localizzate per diverse regioni. Temperature sempre al di sotto della media.

Pressione al suolo tra Giovedì/Venerdì notte

Il tempo per Giovedì 15 Aprile

La giornata di Giovedì vedrà l’ingresso di un nocciolo molto freddo in quota al Centro-nord. Precipitazioni al Nord-ovest tra notte e mattina in estensione al resto del settentrione durante la giornata, senza escludere anche qualche colpo di tuono. Instabilità maggiore comunque a ridosso dei rilievi alpini, nel pomeriggio anche nelle interne del centro.

Insomma fenomeni molto a macchia di leopardo tipici  del periodo, abbastanza disomogenei con anche zone all’asciutto e schiarite

Intanto al meridione si faranno già sentire gli effetti della bassa pressione sul Nord Africa con rovesci sulla Sicilia , meno interessata la Sardegna meridionale e la bassa Calabria solo a fine giornata.

Temperature basse per il periodo con valori massimi tra 12/14°C locali punte maggiori al Sud.

La neve fattore molto determinante di questa giornata con fiocchi fin 300/600m sui settori Alpini e prealpini (accumuli di 20cm sopra i 600m). Tornerà a nevicare per esempio a Varese ma anche sulle langhe del Piemonte. Sull’Appennino la dama bianca tornerà fin 1000-1200m.

Temperatura a 5500 per Giovedì
Precipitazioni attese Giovedì

Venerdì il fronte mediterraneo raggiungerà la Sardegna(salvo le aree a nord) e il Sud peninsulare specie sul tirreno. Tempo per lo più soleggiato altrove, salvo addensamenti sulle Alpi centro-occidentale e nevicate fin 600m sul Piemonte.

Temperature senza variazioni, possibili gelate in pianura padana e tra le valli interne del centro.

Tendenza Meteo Weekend

C’è ancora molta caoticità in merito visto il disporsi di questi fronti dall’Africa verso il mediterraneo. Sabato instabilità più probabile su parte del Centro-sud mentre Domenica un po’ su tutto lo stivale specie lungo i rilievi ampie schiarite altrove. Temperature in lieve rialzo.

Occore comunque seguire i prossimi aggiornamenti.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News