Giornata Mondiale della Meteorologia 2022


Tempo di lettura:1 Minuti, 31 Secondi

Il 23 Marzo è la Giornata Mondiale della Meteorologia, ricorrenza istituita nel 1950 dall’Organizzazione Meteorologica Mondiale (WMO) per portare all’attenzione del grande pubblico gli aspetti della meteorologia e della climatologia che influiscono sulla quotidianità di tutti gli abitanti del pianeta.

Il tema di quest’anno è “Allerta precoce e azione tempestiva“. Informazioni idrometeorologiche e climatiche per la riduzione del rischio di catastrofi.

Giornata Mondiale della Meteorologia 2022 - allerta precoce e azione tempestiva

Le condizioni meteorologiche, climatiche e idriche estreme stanno diventando più frequenti e intense in molte parti del mondo a causa dell’ormai noto cambiamento climatico.

La nostra persona è esposta più che mai a molteplici rischi, che si stanno evolvendo a causa di diversi fattori tra cui: la crescita della popolazione, dell’urbanizzazione e del degrado ambientale.

Il problema che si mette in evidenzia quest’anno è la mancata conoscenza del rischio e del mancato allertamento. Come segnala anche il WMO, una persona su tre, nel 2022 non è ancora adeguatamente coperta da sistemi di allerta precoce, e questo ne rallenta una tempestiva risposta.

Noi di Rete Meteo Amatori, ci stiamo muovendo in questo ambito con il progetto Meteo Sentinelle, con un gruppo di Volontari che ci aiutano ad avere un quadro della situazione e in atto ed informare la popolazione nel più breve tempo possibile.

Essere preparati e in grado di agire al momento giusto, nel posto giusto, può salvare molte vite, sia ora che in futuro, visto e tenuto conto che gli allarmi tempestivi sono una parte vitale dell’adattamento ai cambiamenti climatici.

Il verificarsi di eventi estremi non ha precedenti nel record osservato ed aumenterà con il riscaldamento globale, secondo il rapporto dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC).

Buona Giornata della Meteorologia a tutti voi! Segui in questa pagina alle ore 14.00 la diretta del Segretario Generale dell’OMM, il Prof. Petteri Taalas

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News

Oppure iscriviti ai nostri canali Whatsapp e/o Telegram

Autore del Post

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.