Giornata Mondiale della Terra

Earth Day 2020 – Quest’anno resta a casa e gioca per il clima

Per il 50esimo anniversario della Giornata Mondiale della Terra, il tema di quest’anno è azione per il clima.

Con il Lockdown imposto dalla pandemia di COVID-19, miliardi di persone sono state toccate da misure di distanziamento sociale, che hanno sconvolto la classica routine.

For #EarthDay2020 on 22 AprilWMO Secretary-General Petteri Taalas will release the final report on the Global Climate 2015-2019, the hottest 5-year period on record (virtual press conference at noon CET). We will take a look at how our climate has changed in the 50 years since the first Earth Day in 1970, as well as the interactions between COVID-19 and climate.We need science and solidarity to flatten both the #COVID19 and #ClimateChange curves

Pubblicato da World Meteorological Organization su Martedì 21 aprile 2020

Per questa importante giornata, volta a sensibilizzare e a far riflettere su quanto è importante il nostro pianeta o meglio la nostra casa la Terra, erano state programmate diverse manifestazioni, con uno sciopero globale per chiedere ai leader di tutto il mondo, un impegno serio alla lotta contro i cambiamenti climatici.

Purtroppo questo non è possibile in quanto il Coronavirus, impone di restare a casa, ma questi eventi si spostano sulla piazza virtuale la rete, con varie iniziative programmate in tutto il mondo.

Le nazioni unite, hanno sviluppato un videogame online denominato “Mission 1.5” (Accedi al Gioco), volto ad educare le persone sulle politiche per l’azione sul clima e offrire loro una piattaforma per esprimere un voto sulle soluzioni che vogliono vedere adottate.

I voti saranno in seguito conteggiati e inviati ai leader mondiali. Queste informazioni potranno aiutare i governi ad acquistare quella fiducia necessaria per intraprendere un’azione coraggiosa contro la crisi climatica.

In streaming sulla piattaforma Rai Play, sarà invece trasmessa una maratona di 12 ore dalle 8.00 alle ore 20.00 “#OnePeopleonePlanet“.

Sempre da vedere, il National Geographic trasmetterà la maratona Cosa ci dice la Terra, dalle 15.00 alle 22.00 di oggi, con molti ospiti tra cui Serena Giacomin, che di recente è stata ospite di una nostra meteo diretta sulla nostra pagina Facebook.

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore, Previsore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli ed elaborazione delle previsioni meteo. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!