Inizio settimana con temperature invernali


Tempo di lettura:1 Minuti, 7 Secondi

Dopo la nuova perturbazione in arrivo per il weekend con effetti soprattutto al centro sud (come già trattato nell’analisi per il weekend), le temperature torneranno a scendere in quota e conseguentemente al suolo specie al mattino e dove ci sarà calma di vento; in ogni caso da nord a sud l’Italia vedrà un quadro termico in linea con la stagione e anche sotto le medie in diverse zone.

Nella carta le isoterme previste per le prime ore di lunedì 6 dicembre alla quota di 850hPa (circa 1500m in libera atmosfera) a cura del modello americano gfs

Si notano valori decisamente sotto lo zero sulle Alpi, mentre l’isoterma -3° abbraccerebbe grossa parte della Pianura padana e Toscana

Infatti là dove ci fossero precipitazioni residue, queste potrebbero essere nevose a quote alto collinari tra Emilia Romagna e Appennino tosco emiliano. Valori termici leggermente più alti al sud.

Inizio settimana con temperature invernali

Spingendoci ancora oltre, i modelli faticano attualmente ad inquadrare lo scenario più probabile: l’europeo ecmwf, così come il tedesco icon e altri vedrebbero l’ingresso deciso di una saccatura nord atlantica tra l’8 e il 9 dicembre.

Trovando temperature molto basse su alcune zone del settentrione (in particolare nord ovest), potrebbero arrivare di conseguenza nevicate a quote pianeggianti.

Attualmente però il modello americano è più cauto e non del tutto deciso a vedere l’ingresso di questa perturbazione

Al prossimo aggiornamento!

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News