Instabilità e temporali Giovedì 10 Giugno 2021

Bentrovati amici permane una circolazione di correnti “fresche” ed instabili da nord-est che alimentano sul nostro territorio la formazione di rovesci o temporali specie nella seconda parte della giornata.

Nel corso del primo pomeriggio si attiveranno i primi fenomeni su Alpi ed Appennino, da qui successivamente andranno ad estendersi sulle regioni tirreniche dalla Liguria specie orientale fino alla Calabria.

Meno interessati i rispettivi settori del medio-basso adriatico, Romangna con formazioni isolate solo nelle aree pemontane.

Anche il settentrione vedrà lo sconfinamento di nuclei temporaleschi su buona parte della pianura Padana ad esclusione probabilmente del Piemonte e Lombardia occidentale. Anche le aree interne delle due isole maggiori saranno interessate.

Qualche isolato rovescio possibile già al mattino al nord-est.

Avremo lo sviluppo di isolate celle o multicelle in lento movimento con nubifragi, grandine piccola e raffiche di vento.

Il tempo per Venerdì

La giornata di Venerdì avremo nuova instabilità pomeridiana su Alpi(specie zone centro-orientali) ed Appennino verso le aree limitrofe, isole maggiori e Puglia meridionale. Temperature stazionarie.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *