Instabilità su parte del Centro-Sud e del Triveneto, Giovedì 26 Agosto

Il fronte perturbato che a inizio della settimana ha interessato il centro-nord, giovedì arriverà su tutte le regioni meridionali. Migliorerà il tempo al Nord ma per poco specie sui settori orientali.

Possiamo dire che finalmente anche tra Calabria e Sicilia arriverà il tanto agognato calo termico con valori termici nella media.

Inizio giornata già con qualche nube ed addensamento nelle prime aree citate.

Dal pomeriggio avremo la genesi di temporali tra Abruzzo meridionale, Lazio interno, Molise , Puglia, Campania e localmente Calabria e Sicilia settentrionale.

Il contributo dei mari caldi si farà sentire al sud dando il carburante per la genesi di intense celle o multicelle temporalesche ove si innescheranno con associati nubifragi, grandine fin media taglia e raffiche di vento.

Più probabile la genesi di supercelle nella regione pugliese. Non si esclude inoltre la formazione di qualche tromba marina lungo le aree costiere.

Dalla sera avremo anche la formazione di qualche isolato temporale tra Veneto nord-orientale e Friuli.

Questo però sarà l’indizio di una nuova perturbazione in discesa dalla Scandinavia verso la nostra penisola nel weekend. Vi aggiorneremo successivamente in merito.

Venti di Libeccio in deciso rinforzo sul Mar Ligure, specie dalla sera, dove il mare tenderà a divenire mosso o molto mosso. Altrove venti per lo più deboli e mari in prevalenza poco mossi.

La protezione civile ha emesso un’allerta meteo gialla per temporali sulla Puglia, Basilicata, su parte di Calabria e Sicilia

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News