Irruzione Artica – Neve fin in Pianura ma non per tutti.

Gli aggiornamenti modellistici, continuano a confermare l’irruzione di masse aria fredda di origine artica in discesa sul fianco orientale di un vasto campo anticiclonico con massimi sulla Gran Bretagna.

L’ondata di freddo avrà inizio dal 2 di gennaio e con picco per il 3/4 di gennaio per protrarsi fin verso l’epifania.

A livello termico, ci attendiamo un netto calo delle temperature con valori a 850hpa, (1500m) fin verso i -10°C sui settori adriatici e fin a -7°/-8°C sui settori tirrenici.

L’ingresso della massa fredda, sarà orientale e a livello di precipitazioni sarà coinvolto più che altro il versante Adriatico.

I settori tirrenici, vedranno invece condizioni di tempo più stabile, ma comunque in un clima freddo.

Neve fin in pianura? Si e quanta?

E’ prematuro stabilire accumuli dettagliati per città e città data la distanza temporale.


Leggi Anche: Perchè è complesso prevedere la Neve in Pianura?


Possiamo però indicare quali settori avranno buone possibilità ad oggi di vedere la “dama bianca”.

Come già detto, i settori che vedranno precipitazioni saranno quelli adriatici e la neve sarà probabile fin sulle coste di: Puglia, Molise, Abruzzo, Marche e Romagna.

Quest’ultima inizialmente la quota neve non sarà al piano ma più che altro a quote di bassa collina, ma con calo verso il 3 di gennaio e possibile interessamento anche delle coste.

Sugli altri settori non sarà possibile vedere precipitazioni nevose, in quanto le condizioni risulteranno stabili con freddo secco.

Tuttavia non è da escludere la possibilità di qualche nevicata da sfondamento sull’Umbria, interno del Lazio e sulle Alpi orientali di confine.

La tendenza a seguire rimane ancora piuttosto incerta e vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti.

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore, Previsore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli ed elaborazione delle previsioni meteo. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!

Potrebbero interessarti anche...