La nuova stagione degli uragani potrebbe essere sopra la media


Tempo di lettura:1 Minuti, 20 Secondi

La nuova stagione degli uragani potrebbe essere sopra la media – Lo ha affermato il NOAA, l’Agenzia federale americana che si occupa di studiare e monitorare gli oceani e il clima.

Secondo le ultime stime dell’Agenzia americana nell’Atlantico si potrebbero formare dai 3 ai 6 uragani di categoria 3 o superiore, con venti superiori ai 180 km/h.

Nell’intervallo tra Giugno e Novembre si potrebbero verificare da 14 a 21 tempeste tropicali con venti che potrebbero superare i 60 km/h. Di queste almeno tra 6 e 10 potrebbero divenire uragani.

Ma quello che preoccupa di più l’ente governativo è che la metà di queste (36) potrebbero diventare categoria 3 o superiore, con venti impetuosi fino a 180kh.

Fonte : Archivio Wikipedia

Numeri alla mano che descriverebbe la nuova stagione degli uragani sopra la media, sarebbe la settima consecutiva.

Da considerare le temperature marine a livello Globale siano sempre più elevate, sia quelle nei Caraibi che quelle in Atlantico, oltre al persistere de La Niña per tutto il 2022.

Il rafforzamento del Monsone dell’Africa occidentale potrebbe giocare un ruolo molto importante nell’evoluzione degli uragani, dandogli più potenzialità e capaci di recare danni maggiori.

Secondo il report della NOAA negli ultimi 30 anni su 14 tempeste tropicali, 10 si sono trasformate in uragani, e 3 in uragani maggiori.

Recenti studi hanno confermato che negli ultimi 40 anni la stagione degli uragani si è distinta per fenomeni due volte intensi, ma per accumuli precipitatici elevatissimi.

Il cambiamento climatico sta trasformando intensità e frequenza degli uragani in Atlantico, ma anche quelli in formazione nell’Oceano Pacifico e in quello Indiano.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News

Oppure iscriviti ai nostri canali Whatsapp e/o Telegram

Autore del Post

Fabio Porro

Appassionato di Meteorologia e di informazione in generale, si occupa de redigere post ed approfondimenti su vari temi.