La prima giornata della Meteorologia Senese

Abbiamo colto l’invito degli amici di Meteo Siena 24 che hanno organizzato una utile ed interessante Tavola Rotonda, dove si è discusso temi come: la comunicazione in campo-meteo climatico, comunicare le previsioni e le allerte, la meteorologia professionale e gli appassionati.

La discussione, presentata da A. Lorenzino, giornalista locale, ha preso il via con il tema della comunicazione, su cui è intervenuta la ricercatrice, Dott.ssa Valentina Grasso del Consorzio Lamma.

Comunicare le Previsioni e le Allerte

La ricercatrice si occupa essenzialmente di gestire la comunicazione dell’ente con la cittadinanza, comunità scientifica e quella istituzionale.

Pubblicato da Meteo Siena 24 su Sabato 13 ottobre 2018

Ci ha fatto subito capire che la comunicazione in questi anni, si è evoluta parecchio, grazie anche ai Social Network, ma i messaggi che passano non sono filtrati, e il più delle volte sono inutili scemenze prive di fondamento che possono dare luogo a problemi di varia natura.

Un caso possono essere le Allerte Meteorologiche, il più delle volte viene inutilmente fatto abuso del termine allerta, anche quando questa non è stata emessa dagli organi competenti, ossia la sola e unica Protezione Civile.

Ma anche quando l’allerta è reale e passa dai canali della protezione civile ai giornali, il messaggio può non essere chiaro, in quanto il linguaggio utilizzato è piuttosto tecnico.

In caso ad esempio di criticità idraulica o idrogeologica, il bollettino previsionale allegato, ha dei mm allegati che sono una stima data dall’analisi dei modelli fisico-matematici e servono alla protezione civile per far girare un modello di rischio idrogeologico/idraulico e capire con tale portata se ci possono essere dei rischi per la popolazione.

In particolari condizioni meteorologiche su una scala locale non è assolutamente possibile capire nella misura esatta quanto accumulo pluviometrico si verificherà.

CONTINUA A PAGINA SEGUENTE …

Andrea Pardini

Amministratore Fondatore, Previsore e Developer. Ragioniere, Perito Commerciale e Programmatore Informatico, con la passione per Meteorologia e la Scienza in generale. Attualmente Informatico presso una Web Travel Agency. Si occupa: del mantenimento della strumentazione e del portale web, stesura di articoli ed elaborazione delle previsioni meteo. Partecipa ai progetti: Archivio Eventi Meteo e Tornado in Italia.

Se trovi interessante il nostro operato, offrici un caffè!