Meteo Settimana – Nebbie e Nubi basse ma arriva una perturbazione

La prima settimana di novembre prende il via con condizioni meteo generalmente stabili sui settori della nostra penisola, tuttavia non mancherà la presenza di nebbie e / o nubi basse sulle zone del Nord e sui versanti tirrenici.

In questo avvio di settimana avremo infatti la massima espansione dell’anticiclone sub tropicale, questa massa d’aria mite, inoltre determina temperature sopra la media tipica, in particolare nelle zone ove non vi è la presenza di nebbie.

Meteo nei prossimi giorni, si avvicina una perturbazione

La situazione meteorologica non subirà variazioni, tuttavia da metà settimana, avremo un parziale indebolimento del sistema alto pressorio che permetterà alla perturbazione numero 1 di Novembre di interessare le regioni settentrionali.

Il peggioramento avrà luogo a seguito dell’ingresso di correnti più fredde di origine nord atlantica che porteranno un modesto peggioramento.

Il passaggio del fronte instabile è previsto per Mercoledì, ma già tra Lunedì e Martedì avremo le prime avvisaglie sui settori Nord Occidentali.

I fenomeni interesseranno maggiormente le aree di Liguria, Nord-Ovest, Emilia e tra Trentino e Veneto occidentale, con precipitazioni che risulteranno generalmente di debole entità. Sulle restanti zone le condizioni risulteranno caratterizzate da nubi sparse alternate ad ampie schiarite, in particolare al Sud e sulle Isole. Torna la neve, con fenomeni possibili sui settori Alpini intorno ai 2000m.

A seguito di questa parentesi instabile, la modellistica ci indica che da giovedì, la pressione atmosferica tornerà ad aumentare, a seguito dell’espansione dell’anticiclone delle Azzorre sull’Europa centro-settentrionale.

Questo si tradurrà per la nostra penisola nel richiamo di correnti più fresche dai quadranti settentrionali, riducendo lo sviluppo di nubi basse e nebbie al Centro-Nord e permettendo un leggero calo dei valori termici.

La tendenza a seguire, ma ne riparleremo potrebbe vedere la possibilità di instabilità sui settori meridionali della penisola nel prossimo weekend. Al Prossimo Aggiornamento