Meteo Settimana tendenza ancora Instabile

Il Meteo per la nuova settimana vedrà una tendenza ancora Instabile, per via della depressione presente sul Mediteranno centrale, alimentata da aria fredda in scesa dal Nord Europa.

La giornata di Lunedì vedrà condizioni di tempo instabile al Centro-Sud, ove continueranno gli effetti della perturbazione numero 7 di questo mese di Aprile. Ci attendono quindi rovesci anche in forma di temporale che interesseranno gran parte dei settori, specie nel pomeriggio.

Precipitazioni diurne che si andranno a sviluppare nel corso del giorno anche sui settori dell Liguri, del Friuli e settori delle Prealpi lombardo-venete. Neve ancora probabile lungo la dorsale appenninica e sulle Alpi orientali a quote superiori ai 1200/1300 metri.

La giornata di Martedì vedrà ancora il possibile sviluppo diurno di rovesci anche a carattere di temporale, specie lungo la dorsale appenninica, con quota neve che si attesterà oltre i 1400m. Isolati fenomeni si potranno avere in sviluppo al Nord sempre sul Friuli e sulle Prealpi tra Lombardia e Veneto.

Per Mercoledì, con la metà della settimana, i modelli ci indicano l’arrivo di una nuova perturbazione, la numero 8 di Aprile, che apporterà qualche fenomeno al Nord con particolare riferimento ai settori Alpini. Fenomeni che poi potrebbero coinvolgere nel fine giornata i settori tra Liguria e Toscana, e parte della Sardegna.

Giovedì, l’instabilità tornerà ad interessare principalmente il Centro-Sud.

Temperature sottomedia sguardo alla settimana

A livello termico l’avvio di settimana vedrà ancora temperature al di sotto della media tipica del periodo, ma che nel corso della settimana tenderanno ad aumentare fin a Mercoledì. Poi a seguito del transito della perturbazione sopra descritta, subiranno una lieve flessione, specie al Centro-Sud.

La tendenza vista dai modelli potrebbe tendere verso un rialzo, ma ne riparleremo nel prossimo aggiornamento

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News