Meteo Weekend e Ponte del 25 Aprile tra Piogge e Temporali, ma non ovunque


Tempo di lettura:2 Minuti, 9 Secondi

Come visibile nell’animazione da satellite, un vortice è in azione sull’Italia e sul Mediterraneo. Ad ovest si può notare la nuova azione instabile / perturbata che da sabato 23 Aprile inizierà ad interessare l’Italia del centro nord.

Le precipitazioni interesseranno il ponte del 25 Aprile, anche se non continuative, alternate a temporanea tregua delle precipitazioni e ampi spazi soleggiati, per l’arrivo di uno nuovo fronte instabile.

Il Meteo previsto per il Weekend di Sabato 23 e Domenica 25 Aprile

Nelle prossime immagini possiamo notare in sequenza, le precipitazioni nelle 24 ore, in ordine per la giornata di sabato 23 e domenica 24 Aprile.

Partendo da Sabato, notiamo l’arrivo da Ovest della nuova perturbazione che determinerà nuove precipitazioni al Nordovest già dalle prime ore del giorno, per poi tendere verso una locale intensificazione ed estensione verso Est, con coinvolgimento di altri settori come: l’Emilia-Romagna, il Veneto e l’alta Toscana. Neve sui settori Alpini, ma a quote superiori ai 1600/1700m.

Al sud andrà meglio, grazie allo sviluppo di una moderata area di alta pressione afro mediterranea che farà schizzare verso l’alto le temperature, dove vi saranno ampi spazi soleggiati.

La giornata di Domenica vedrà la perturbazione muoversi ulteriormente verso est, apportando i suoi effetti anche sulle regioni centrali.

Il Nord continuerà ad essere interessato da fenomeni anche carattere di temporale, in particolare sui settori dell’alto Piemonte, del levante ligure, dell’alta Toscana, della Lombardia settentrionale, del Veneto e del Friuli Venezia Giulia. Più isolati anche in Emilia.

Neve sempre sui settori alpini, ma con quota neve che scenderà fin sui 1300/1400m complice l’afflusso d’aria più fredda in quota.

Tempo più stabile invece al Sud, dove avremo anche qualche sprazzo di sole, disturbato solo da qualche velatura. Temperature in aumento al Sud, con punte fin sui 25°C tra Puglia e Sicilia.

Meteo per Lunedì 25 Aprile Festa della Liberazione

Il Meteo per Lunedì 25 Aprile vedrà ad essere caratterizzato da una spiccata variabilità sui settori del Centro-Nord con possibilità di qualche rovescio sparso anche a carattere di temporale in sviluppo pomeridiano. Neve sulle Alpi oltre i 1700m.

Al Sud invece la modellistica ci indica condizioni di tempo più stabile, salvo dei locali annuvolamenti specie sui rilievi della Sicilia.

Da Martedì 26 Aprile, terminato per l’appunto, il periodo festivo per molte persone, sembra fatto ironicamente apposta, andremo verso un miglioramento.

Questa fase piovosa, come già accennato e ripetuto, scalfirà appena la siccità. Per risolvere la situazione servirebbero abbondanti precipitazioni (oltre la media) per molto tempo. Difatti il deficit pluviometrico, che si sta accumulando da tutto l’inverno, è molto elevato. Al prossimo aggiornamento!

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News

Oppure iscriviti ai nostri canali Whatsapp e/o Telegram