Nuovo peggioramento con forti temporali al Nord-est

La giornata di Martedì 18 Maggio vedrà un nuovo peggioramento delle condizioni meteo al settentrione. Nel corso del pomeriggio infatti nuovi rovesci o temporali si faranno strada sui rilievi alpini per poi scendere in pianura Padana.

Maggior fenomeni saranno concentrati poi tra tardo pomeriggio-sera tra Lombardia orientale e Triveneto. Qualcosa di più isolato e meno organizzato tra Piemonte sud-orientale e Lombardia di confine.

Ripartendo alle zone con forti temporali potremmo avere la genesi di multicelle temporalesche con associata grandine piccola, nubifragio e raffiche di vento.

Venti ancora moderati occidentali. Temperature in lieve aumento al Centro-nord mentre in calo al Sud.

Tendenza per Mercoledì 19 Maggio 2021

Una notte che vedrà ancora gli effetti del precedente peggioramento sulla pianura padana centro-orientale e in Toscana con anche temporali sempre sul Triveneto mentre ampie schiarite al Nord-ovest.

Nel corso del pomeriggio avremo un aumento dell’instabilità lungo la dorsale appenninica e nelle aree interne di Toscana e Campania, Umbria, Abruzzo, Molise , alta Puglia. In esaurimento a fine giornata.

Tra tardo pomeriggio-sera nuove celle temporalesche scenderanno dalle Alpi interessando ancora basso Piemonte, Lombardia, Triveneto ed Emilia-Romagna.

Dinamica ancora molto incerta per il settentrione con più probabilità di genesi di temporali per il nord-est in particolare il Triveneto. Venti in rinforzo da ovest-nordovest, temperature in calo al Centro-Nord.

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News