Ondata Fredda sull’Europa

Come avevamo analizzato nella nostra analisi, l’Europa è stata investita da una massa d’aria di origine artica che ha dato luogo ad una ondata fredda per questa metà di maggio 2020.

Le temperature oltralpe son scese notevolmente con risvegli che questa mattina hanno visto diverse gelate, in vari paesi dell’Europa centro-settentrionale.

Pensate che in Svezia i -10°C e nella pianura in Germania si sono raggiunti i -4°C, dove fin a domenica si raggiungevano oltre i 20°C di massima. (Vedi)

Oltre alle temperature rigide, come ci testimoniano immagini dal Nord-Europa, è tornata la neve fin a bassa quota.