Outlook Temporali per Venerdì 24 Giugno 2022


Tempo di lettura:1 Minuti, 45 Secondi

La giornata di Venerdì 24 Giugno 2022 vedrà lo sviluppo di temporali localmente intensi al Nord Italia.

La nostra penisola rimarrà ancora interessata dall’Anticiclone Nord-Africano, tranne per un parziale indebolimento sul Centro-Nord, determinato da una depressione posta ad ovest che nel corso delle prossime ore apporterà piogge e temporali sulle regioni settentrionali, oltre ad un calo temporaneo dei valori di temperatura.

Il fronte freddo con il suo ingresso nella nostra scena meteorologica, andrà a scatenare fenomeni localmente violenti, visto e tenuto conto che l’energia in gioco sarà elevata.

Gli indici dei principali modelli ci indicano un CAPE con valori tra i 1900/2000 J/kg e uno Shear elevato sul comparto piemontese e friulano.

La ventilazione al suolo risulterà dai quadranti sud-occidentali sul Ligure, mentre al Nord -Est avremo correnti disposte dai quadranti di Scirocco. Questo determinerà l’afflusso di molto vapore acqueo e pertanto un buon comburente per i temporali.

Il fronte perturbato farà il suo ingresso nel primo pomeriggio con fenomeni temporaleschi che si svilupperanno dapprima ad ovest, sui settori alpini intorno 14:00/15:00 per poi muoversi verso est.

I temporali si potranno organizzare in un sistema lineare, ovvero una stretta e lunga fascia di temporali con un continuo e ben sviluppato fronte di raffica (gust front) sul bordo principale della linea.

Non escludiamo infatti che si possano verificare forti raffiche di vento anche superiori ai 100km/h, e grandine con chicchi di medie dimensioni, oltre a locali allagamenti dovuti a rovesci intensi.

Non prevedibili ricordiamo, ma tenuto conto delle energie in gioco e il possibile sviluppo di sistemi temporaleschi di tipo supercella, non si esclude la possibilità che tra Piemonte e Lombardia possa aver luogo qualche Tornado (Tromba d’aria).

Infine per concludere il passaggio temporalesco, il fronte dovrebbe giungere in serata al Nord-Est coinvolgendo il Trentino e il Friuli.

Anche qui non si escludono fenomeni localmente intensi, con possibili grandinate e sviluppo di temporali a supercella.

Vi invitiamo a seguire l’evolversi della giornata e ad inviare le tue Meteo Segnalazioni, commentando qui sotto oppure tramite il nostro gruppo Telegram (Apri)

Rimani Sempre Aggiornato sul Meteo e non solo!

Seguici sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e su Google News

Oppure iscriviti ai nostri canali Whatsapp e/o Telegram

Autore del Post

Redazione RMA

Redazione di Rete Meteo Amatori per info e segnalazioni non esitare a contattarci